Ragusa Ibla

Ragusa Ibla

Case Vacanze | Sicilia | Ragusa | Pozzallo | Ragusa Ibla

Cerca

Check-in:

Check-out:

Adulti:

Bimbi:

 

 

Ricerca....

Invia la tua richiesta

0

Riepilogo richiesta

Grazie

Grazie per la tua richiesta! Ti abbiamo appena inviato un'email di conferma all'indirizzo con i seguenti dettagli:

Check-in: - Modifica
Check-out: - Modifica
Numero di notti:
Adulti: - Modifica
Bimbi: - Modifica
Casa Vacanza: - Modifica

Prezzo Casa Vacanza: €
Prezzo extra: -
Coupon discount amount: €

Prezzo Totale: €

Ti contatteremo il prima possibile.

Grazie
There is no active payment gateways. Please activate at least one payment gateway in HBook settings (Hbook > Payment).

Termini e condizioni

In lavorazione...

Quando si arriva a Ragusa Ibla il suo agglomerato di case colorate, stradine strette e scalinate, sembra di essere capitati in un presepe.


ragusa ibla


Poi invece ci si rende conto di avere di fronte una vera cittadina, in cui lo stile barocco è chiaramente riconoscibile.
Perdetevi tra le sue strette viuzze, osservate i balconi delle case e lasciatevi sorprendere all’improvviso dalle sue imponenti chiese.

Il centro storico di Ragusa


ragusa ibla

Incastonata tra i Monti Iblei Ragusa Ibla è di certo una delle ragioni principali per cui tanti turisti arrivano fino a qui. In effetti il centro storico della città, chiamato appunto Ibla, è una meraviglia per chi ama il Barocco. Con chiese e palazzi che lasciano senza fiato Ragusa Ibla è il quartiere antico del capoluogo ibleo. Distrutto quasi completamente dal disastroso terremoto del 1693 e ricostruito sulle sue macerie, con edifici e monumenti dal tipico gusto tardo barocco locale.

Ragusa Ibla


ragusa


Anche questo gioiello è inserito nel Patrimonio dell’Umanità Unesco.Ibla ospita infatti 14 dei 18 monumenti di Ragusa riconosciuti come patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco, e conta ben 50 chiese e numerosi palazzi in stile barocco. Il vostro tour di ibla potrebbe iniziare dall’affascinante giardino ibleo, con fontane e chiese risalenti al 1600, e proseguire lungo il corso principale. Il Corso 25 Aprile si snoda tra affascinanti negozietti di prodotti tipici, gelaterie, bar ristoranti, edifici barocchi e chiese, il tutto realizzato con la tipica pietra calcarea locale. Due le scalinate da non mancare: quella monumentale che porta alla Cattedrale di San Giorgio e quella lunghissima di Santa Maria delle Scale, con vista finale sul panorama magnifico del quartiere medievale di Ibla, da cui potrete ammirare ad esempio il ponte dei cappuccini, ripreso ne “Il ladro di merendine”, piazza del Popolo e piazza Poste, riprese ne “La voce del violino”. Non mancate poi la visita alla bottega Rosso Cinabro, lì ancora oggi vengono restaurati e costruiti i carretti siciliani.


ragusa


Leggi14 dicembre 2017  -  Pubblicato su:Cosa Visitare  -  Taggato:


Un commento

[…] piacciono i tesori piccoli e un po’ nascosti nel vostro itinerario tra le cose da vedere vicino a Ragusa inserite anche Scicli. E’ una antichissima città barocca segnata da numerose dominazioni, dai […]